SYFPAC® LVP

SYFPAC® è l’acronimo di “System for Filling Parenterals Aseptically into Containers of plastic materials” (Sistema Asettico per Riempire Parenterali in Contenitori di materiale plastico). LVP significa invece “Large Volume Parenterals” (Parenterali di Grosso Volume).

SYFPAC® LVP è stata progettata principalmente per contenitori con capacità da 50 ml. fino a 2500 ml. per il packaging primario in asettico di soluzioni endovenose, soluzioni per irrigazioni, disinfettanti, saponi liquidi, soluzioni per dialisi continua (CAPD), dosaggi orali e antibiotici.

Si possono sviluppare dei sistemi di riempimento per il confezionamento di paste, creme, sostanze tixotropiche, sospensioni, sostanze che necessitano di protezione contro la luce e l’ossigeno atmosferico.

La temperatura del liquido durante il riempimento dovrebbe essere di solito tra 4°C e 30°C. Si possono sviluppare dei sistemi per gestire liquidi a temperature superiori.

Di recente abbiamo sviluppato un contenitore auto-collassabile. Con questa caratteristica i contenitori non necessitano di sfiato e non aspirano aria dall’ambiente durante l’erogazione. Questo permette di evitare una delle più comuni cause di contaminazione durante l’erogazioni di fluidi endovenosi negli ospedali.

Tra 4°C e 30°C

La temperatura del liquido durante il riempimento dovrebbe essere di solito tra 4°C e 30°C. Si possono sviluppare dei sistemi per gestire liquidi a temperature superiori.

Nel settore delle parenterali di grosso volume, le bottiglie di plastica prodotte con macchine Blow-Fill-Seal stanno rapidamente sostituendo le bottiglie di vetro convenzionali. Una delle ragioni principali è il fatto che la tecnologia BFS è in grado di produrre contenitori di qualità elevata a prezzi estremamente ragionevoli.

Il processo, che comprende il soffiaggio, il riempimento e la saldatura è veloce ed avviene in ambiente protetto, rendendolo una delle tecnologie più igieniche per il confezionamento di fluidi intravenosi.
A rendere il BFS il processo preferito nel settore medico, oltre alle caratteristiche citate sopra, si aggiungono i seguenti vantaggi:
• le bottiglie possono essere fatte di PP, PE o HDPE. La vasta scelta di materiale permette di rispondere ai più diversi requisiti riguardo al costo, la disponibilità di materiale per il confezionamento, la scelta di temperatura di sterilizzazione e di compatibilità con il fluido da confezionare.
• essendo leggeri e virtualmente infrangibili, i contenitori possono essere facilmente trasportati senza pericolo di danneggiamento.
• grazie al nuovo design caratterizzato da una forma adatta e uno spessore limitato, le bottiglie possono essere collassabili, esattamente come le sacche flessibili. Tali bottiglie presentano i vantaggi di una sacca senza lo svantaggio del costo elevato. Queste bottiglie non hanno bisogno di sfiatatoi durante la somministrazione e sono quindi preferite dallo staff medico.
• il polimero più adatto per la produzione di contenitori per parenterali di grosso volume è facilmente disponibile ovunque. Questi materiali sono compatibili ai requisiti della farmacopea statunitense ed europea e sono stati testati, approvati e certificati per l’uso nell’imballo di parenterali.
• il nostro design della testa della bottiglia ECO, BREVETTATO, permette un’ulteriore riduzione del costo in quanto elimina la necessità di applicare anche il dispositivo di chiusura noto come tappo “Euro”. Ciò permette una forte riduzione del costo della bottiglia.

Prodotti